23 C
Taormina
martedì, maggio 23, 2017
Home Lettere al Direttore

Lettere al Direttore

Lettere al direttore

Salviamo Giardini Naxos!

Caro direttore, Giardini ancora una volta in ginocchio. Impotenti, con la netta sensazione di essere soli  e indifesi di fronte ad eventi annunciati con frequenti...
Lettere al direttore

Perché venire a Taormina a Natale?

Ho deciso di trascorrere a Taormina due settimane nel periodo natalizio. Farò il migrante che torna a casa e ritroverò parenti, amici e luoghi a...
Lettere al direttore

Castelmola, Nino Raneri: «Il sindaco continui a minacciare, quando si dice la verità non...

Caro direttore, ancora una volta sono costretto a fare chiarezza sull’operato del Sindaco Orlando Russo. In data 09.08.2015, sul suo profilo Facebook e sui quotidiani,...
Lettere al direttore

Areopagitica: Discorso per la libertà della stampa

Il titolo di cui sopra appartiene ad un’opera che forse in pochi conoscono e che fu scritta dall’inglese John Milton, ispirato dall’omonima composizione dell’ateniese...
Lettere al direttore

«Istituire un organismo “Taormina delle Idee”». Lettera aperta di Pippo Manuli

Nel formulare i più Sinceri Auguri di un determinante 2016, mi corre l’obbligo di ringraziarvi per l’eccelso lavoro svolto, in questo anno che va...
Lettere al direttore

Taormina, la storia di una Guida turistica: la visita al Teatro antico, la mostra...

Caro direttore, sono una Guida Turistica di Taormina, vorrei esporre quanto accadutomi nell'espletamento di una visita guidata a Taormina domenica 12 aprile c.a. Contattato da una...
Lettere al direttore

Porto Turistico di Naxos: L’ultimo tassello di una telenovela iniziata nel 1995

Fanfare e tromboni starnazzanti sono tornati a intonare la solita sinfonia trionfale sull’imminente realizzazione del Porto Turistico targato “Tecnis” affermando con tronfia sicurezza che,...
Lettere al direttore

Funivia Taormina-Mazzarò. Passalaqua a Sottile: «Se io ho buttato coppe, lei ha risposto a...

Buongiorno Direttore, desidero replicare alla risposta dell'ingegnere Sottile relativa al raddoppio di tempi di soccorso presso la funivia di Taormina. Ringrazio personalmente l'Ingegnere Sottile per...
Lettere al direttore

La trappola dell’intolleranza

Caro direttore, le affido questi pensieri col cuore greve e lo sguardo velato per le crude e terribili immagini che giungono da Parigi. I vili...
Lettere al direttore

Taormina, variante generale del Piano Regolatore

Gentili signori amministratori, non vi sarà sfuggito che oltre sei mesi fa, la Regione ha rigettato la Variante proposta l’ha dichiarata irricevibile. Strano e inopportuno...
Lettere al direttore

Il Palazzo dei congressi ai privati? In queste condizioni, è solo un’utopia

Egregio Direttore, il Palazzo dei Congressi di Taormina, come ben sa (o preferibilmente e sicuramente non sa, ma millanta) l'assessore plenipotenziario è così vincolato la...
Lettere al direttore

Nessuna precedenza al progetto Taormina Arte 365? Ingiusto e mortificante

Trovo assolutamente azzeccata la citazione - da sapiente cinéphile - dal magnifico “Quinto potere”, di Lumet riportata nel documento a firma di Ninni Panzera...
Lettere al direttore

Letojanni, l’ex assessore Fileti risponde al sindaco Costa: «Stai sereno»

Caro direttore, con questo documento intendo rompere il silenzio e dire la mia relativamente alla determina del sindaco Alessandro Costa con la quale in data...
Lettere al direttore

Intimidazioni Vittorio Sabato. Mario D’Agostino: «Ingeneroso il pensiero di un “dissesto morale” della politica»

Caro Valerio, ho trovato sinceramente un po’ ingeneroso, nei confronti delle Istituzioni, il tuo pensiero espresso sul Blog di un “dissesto morale” della politica; anche...
Lettere al direttore

Taormina e la friggitoria. «Il carattere della città già svilito negli anni da sconsiderate...

Gentile Direttore, dopo aver riflettuto a lungo circa l'opportunità - per evitare di fare la figura di Vecchioni che spara a zero non vivendo quotidianamente...
Lettere al direttore

Expo 2015, Taormina non pervenuta

E proprio vero, a volte per rendersi conto della realtà bisogna scomodare San Tommaso e toccare con mano. Si badi bene, non si tratta...