23.1 C
Taormina
mercoledì, ottobre 16, 2019
Riposto: approvato il piano di riequilibrio

Riposto: approvato il piano di riequilibrio

RIPOSTO (CT) - Il sindaco di Riposto, Enzo Caragliano interviene con una nota dopo l’approvazione, ieri sera in Consiglio Comunale, del Piano di Riequilibrio...

Alluvione Messina: riparte il processo. Rischio di prescrizione

Alluvione Messina: riparte il processo. Rischio di prescrizione
Eligio Giardina

Le nuove nomine del Sindaco Giardina

Il Sindaco Eligio Giardina ha nominato il Segretario Comunale Michelangelo Lo Monaco responsabile della prevenzione alla corruzione. Il Consiglio di amministrazione dell'Ente Fognario, riunitosi ieri a Giardini in Contrada Pietre Nere ha "ratificato" la nomina a Presidente di Andrea Raneri. Lo stesso era già stato precedentemente "indicato" dal Primo Cittadino di Taormina e il passaggio attraverso l'assemblea consortile va considerata come "atto meramente formale". È stato inoltre integrato l'assetto del Cda della Fondazione Mazzullo: la Presidenza dovrebbe quindi passare da Antonio Lo Turco ad Alfio Auteri. Oltre ai sei nominativi in passato già indicati: cioè lo stesso Auteri, Enrico Trefiletti, Daria Caminiti, Giancarlo Macrì, Giovanna Muccio e Francesco La Tella, ieri il Sindaco Giardina ha aggiunto Giuseppe Caudo, Antonino Di Giovanni e Giuseppe Ragonese.
lesicile 660x330

Catania: “LeSicilie” presenta il 15° numero della collana: Etna patrimonio dell’umanità

CATANIA - Verrà presentato venerdì 31 gennaio 2014, alle 18.30, presso la Mondadori di via Umberto 13 a Catania, il quindicesimo volume di leSicilie dal...
Vittorio Sabato

Taormina. Consiglio comunale: si preannuncia un anno “Sabat…ico”?

Chi ultimamente si è trovato ad assistere ad una seduta del Consiglio comunale si deve essere chiesto: ma siamo su "Scherzi a parte" o sulla plancia della "Costa Concordia"? Già perché come ogni " Schettino" che si rispetti, Il Comandante assieme al "Nostromo", ad un certo orario (con una precisione da "pillola ordinata dal medico"), abbandona la nave e lascia l'imbarcazione nella mani "del buon secondo" al quale non rimane altro da fare, avendo la "sala macchine allagata" ed "essendo senza governo", che tentare uno "spiaggiamento"...!
Salvatore Giuffrida

Taormina. Giuffrida sul turismo: “Il nostro apporto può risultare determinante” (Video)

Il Direttore dei Servizi Turistici di Taormina Salvatore Giuffrida chiede di essere maggiormente coinvolto nelle scelte che vedono protagonista la Città. "Il nostro apporto...
Pinuccio Composto

Taormina. Tassa di soggiorno. Composto: “ne proporremo l’abolizione”

Ennesimo colpo di scena sulla dibattuta "tassa di soggiorno". Proprio pochi giorni fa si "snocciolavano" i numeri degli introiti realizzati grazie all'istituzione della cosiddetta "tassa di soggiorno", che nel 2013 ha garantito alle asfittiche casse comunali di introitare una cifra superiore al milione e mezzo di euro. Con questi soldi si potuti avviare vari progetti e realizzare diverse iniziative.
Cerimonia funebre per Achille Conti

Taormina. Funerali di Achille Conti

Una Basilica-Cattedrale gremita ha voluto dare l'Addio ad uno degli ultimi "Leoni" cittadini. Già perché Achille Conti è stato colui che si è battuto per "la sua Taormina" in uno dei momenti in assoluto più difficili: erano i tempi di "Tangentopoli" e pochi politici avrebbero avuto il coraggio di mettersi alla guida della Città, quando ciò spesso poteva significare, udire in sottofondo il "tintinnio delle manette".

Taormina. Si è spento l’ex Sindaco Achille Conti

Achille Conti fu Sindaco della Perla nell'era post Garipoli ed in particolare nel 1991-92, a capo di una giunta tripartitica DC-PSI e con l'appoggio esterno del PRI. Suo vice fu all'epoca Aldo Bonaventura. Anni certamente non facili e Conti si trovò a fronteggiare le duri proteste dei commercianti, che si dichiaravano nettamente contrari alla chiusura del centro di Taormina al traffico veicolare. Conti condusse anche una forte battaglia a favore di Taormina Arte e affinché la stessa fosse trasformata in Fondazione (cosa poi mai avvenuta) e sul suo ruolo di centralità nell'ambito delle manifestazioni regionali. All'epoca i suoi appelli vennero ripresi anche dai grandi quotidiani nazionali.
Consiglio comunale di Taormina

Taormina. Convocato il Consiglio comunale

Taormina - Molti i punti "caldi" all'ordine del giorno, tra cui l 'avvio della revoca dell'incarico al Commissario Liquidatore Straordinario dell'ASM Cesare Tajana. Un documento questo, a firma dei consiglieri di maggioranza Salvo Abate, Salvo Brocato, Enza De Luna, Tanino Carella, Rosy Sterrantino e Andrea Raneri. Quest'ultimo è stato indicato dal Sindaco quale Presidente del Consorzio Ente Fognante e dovrà perciò essere surrogato dal primo dei non eletti, ovvero Pina Raneri: si ricorderà che la stessa ricopre il ruolo di Assessore comunale e pur non essendo i due incarichi incompatibili, potrebbe decidere di lasciare il posto in consiglio all'Ing. Antonio Lo Monaco. Il documento in questione si prefigge di cambiare il "Numero Uno" della municipalizzata e di avviare anche una discussione generale sul percorso di liquidazione e la nomina di un nuovo Commissario. Il nome che circola e viene dato in "pole position" per la sostituzione è quello di Bruno De Vita: tuttavia sarà opportuno che la Giunta e il Consiglio Comunale "valutino con attenzione l'opportunità politica" di una tale scelta, dati i noti fatti giudiziari che lo hanno visto di recente protagonista.
ANIEF

Taormina: una due giorni di lavori organizzata dall’ANIEF

Tra il programma dei lavori spicca nella mattinata di sabato 18 gennaio (dalle 9 alle 14) un valido e completo seminario di studio, articolato in più sezioni, che verterà principalmente sulla “Legislazione Scolastica” (dimensionamento, spending review, stabilizzazione, blocco contratti, tfr/tfs, pensioni, D.L. 104/2013 ed altro) alla luce delle ultime novità normative per il personale precario e di ruolo – rivolto a docenti, personale ATA, DSGA e dirigenti, che sarà curato – oltre che da esperti del settore – dal presidente nazionale ANIEF, prof. Marcello Pacifico.

Messina. Museo: partito il corso di aggiornamento per i docenti e le Guide Turistiche

Giorno 15 è partito presso il Museo Interdisciplinare Regionale di Messina "Maria Accascina" il III corso di aggiornamento per i docenti del Comune, della Provincia di Messina e per le Guide Turistiche abilitate. Il corso organizzato nell'ambito dei Servizi Educativi Territoriali per l'anno 2013/2014 ha per titolo "Questioni teoriche e metodologiche. Spunti per una lettura integrata del patrimonio museale". Si è iniziato mercoledì 15 con "L'introduzione al corso" a cura della Dr.ssa Caterina Di Giacomo, Direttrice del Museo Regionale, per poi "entrare nel vivo" con la Dr.ssa Donatella Spagnolo, Funzionaria e storica dell'arte che si è soffermata su "Santi e storie bibliche nell'iconografia dal XV al XVIII secolo".
Delegazione Zero Rifiuti

Taormina. Indicata la delegazione del Comitato “Rifiuti Zero”

Faranno parte della delegazione Marco Monforte, Antonio Faraci, Gerardo Schüler, Paola Costa e Anna Nossing. I membri di rappresentanza del Comitato saranno alla bisogna "intercambiabili" con altri appartenenti al Comitato. Si è data preferenza nella creazione della delegazione ad indicare dei soggetti che non avessero una specifica "collocazione politica", onde evitare "strumentalizzazioni di qualsiasi sorta". Il Comitato cittadino Rifiuti Zero infatti è apolitico e apartitico e raccoglie 28 associazioni che vanno dai commercianti agli albergatori, dalle guide turistiche alla società civile, che hanno aderito con un unico comune intento: abbattere i costi e migliorare la qualità del servizio, con evidenti ripercussioni sulla qualità della vita e sull'ambiente, cosa di fondamentale importanza in una cittadina che "vive di Turismo"!

Caltagirone: cantieri di servizi per disoccupati. Al Comune 371mila euro per 13-14 progetti

Caltagirone: cantieri di servizi per disoccupati. Al Comune 371mila euro per 13-14 progetti. In arrivo dalla Regione siciliana, al Comune di Caltagirone, 371.840,39 euro (assegnati in base alla popolazione attiva, che è di 25.240 persone) che servono a finanziare 13/14 dei 23 cantieri di servizio (destinati a disoccupati e inoccupati) per i quali l'Amministrazione comunale, lo scorso ottobre, aveva presentato richiesta.
Stadio Bacigalupo di Taormina

Taormina. Ennesima rissa al “Bacigalupo”

Lunedì sera durante la partita di calcio juniores Asd Taormina-Pistunina, svoltasi al "Valerio Bacigalupo" si è verificata l'ennesima maxi rissa che ha costretto l'arbitro a sospendere definitivamente l 'incontro. Le Forze dell'Ordine (Polizia e Carabinieri) sono giunte immediatamente sul posto in massa e hanno dovuto faticare non poco a riportare la calma. Si è passati "alle vie di fatto" durante la sostituzione dell'attaccante biancoazzurro Muscolino con De Luna, a metà ripresa e quando il punteggio era di 3-1 per i padroni di casa. Nei prossimi giorni arriveranno le decisioni del giudice sportivo, che verranno prese sulla base del referto arbitrale. Non è la prima volta che il Taormina Asd rimane coinvolto in episodi del genere: ricordiamo l'incontro con il Pistunina a Messina, con la Robur a Letojanni (che ha dato luogo a squalifiche), con la Jonica (che ha visto i Taorminesi condannati per avere dato luogo a una rissa con gli spettatori avversari e non avere provveduto ad organizzare un adeguato servizio di ordine pubblico) e con la Ghibellina (per lancio di oggetti in campo da parte dei propri sostenitori). Si ripropone seriamente il problema della "sicurezza" sui campi da gioco: ma mai come nel calcio si deve affrontare il problema che il "campo di gioco" si trasformi in "campo di battaglia"...!

Biancavilla. Ucciso Agatino Bivona

Ieri sera intorno alle ore 20.00 è stato ucciso a colpi di arma da fuoco a Biancavilla, in Provincia di Catania, Agatino Bivona di anni 63. L'uomo è stato inseguito e finito accanto alla sua auto dopo essere appena uscito dalla sua abitazione di via Fallica.