18 C
Taormina
domenica, maggio 26, 2019

Caltagirone: cantieri di servizi per disoccupati. Al Comune 371mila euro per 13-14 progetti

Caltagirone: cantieri di servizi per disoccupati. Al Comune 371mila euro per 13-14 progetti. In arrivo dalla Regione siciliana, al Comune di Caltagirone, 371.840,39 euro (assegnati in base alla popolazione attiva, che è di 25.240 persone) che servono a finanziare 13/14 dei 23 cantieri di servizio (destinati a disoccupati e inoccupati) per i quali l'Amministrazione comunale, lo scorso ottobre, aveva presentato richiesta.
Stadio Bacigalupo di Taormina

Taormina. Ennesima rissa al “Bacigalupo”

Lunedì sera durante la partita di calcio juniores Asd Taormina-Pistunina, svoltasi al "Valerio Bacigalupo" si è verificata l'ennesima maxi rissa che ha costretto l'arbitro a sospendere definitivamente l 'incontro. Le Forze dell'Ordine (Polizia e Carabinieri) sono giunte immediatamente sul posto in massa e hanno dovuto faticare non poco a riportare la calma. Si è passati "alle vie di fatto" durante la sostituzione dell'attaccante biancoazzurro Muscolino con De Luna, a metà ripresa e quando il punteggio era di 3-1 per i padroni di casa. Nei prossimi giorni arriveranno le decisioni del giudice sportivo, che verranno prese sulla base del referto arbitrale. Non è la prima volta che il Taormina Asd rimane coinvolto in episodi del genere: ricordiamo l'incontro con il Pistunina a Messina, con la Robur a Letojanni (che ha dato luogo a squalifiche), con la Jonica (che ha visto i Taorminesi condannati per avere dato luogo a una rissa con gli spettatori avversari e non avere provveduto ad organizzare un adeguato servizio di ordine pubblico) e con la Ghibellina (per lancio di oggetti in campo da parte dei propri sostenitori). Si ripropone seriamente il problema della "sicurezza" sui campi da gioco: ma mai come nel calcio si deve affrontare il problema che il "campo di gioco" si trasformi in "campo di battaglia"...!

Biancavilla. Ucciso Agatino Bivona

Ieri sera intorno alle ore 20.00 è stato ucciso a colpi di arma da fuoco a Biancavilla, in Provincia di Catania, Agatino Bivona di anni 63. L'uomo è stato inseguito e finito accanto alla sua auto dopo essere appena uscito dalla sua abitazione di via Fallica.

Caltagirone: convegno degli ingegneri su “Rischio sismico e prevenzione”

Caltagirone: convegno degli ingegneri su “Rischio sismico e prevenzione”. Giovedì 16 gennaio si terrà a Caltagirone il convegno degli ingegneri su: “Rischio sismico e prevenzione”.
incontri interlocutori su via Fazello e Gestione rifiuti

Palazzo dei Giurati: incontri interlocutori su via Fazello e Gestione rifiuti

Il primo che si è tenuto all'interno della "saletta dei consiglieri" ha visto da un lato il vicesindaco Cilona ed il Comandante della Polizia Municipale Agostino Pappalardo e dall'altro albergatori, commercianti ed imprenditori della zona di via Fazello, tra i quali Salvo Brocato, Giusy Zuccaro e Stefano De Pasquale. Si è discusso delle problematiche connesse alla chiusura al transito per lavori di via Fazello sino al giugno 2014. La stessa arteria inoltre è stata interdetta alla sosta dei veicoli sino al 2015. Si è anche parlato di una definitiva chiusura al traffico veicolare della stessa, con relativa pedonalizzazione. Una proposta analoga in tal senso è stata avanzata anche per la via Roma. In pratica una mini rivoluzione della viabilità della Perla.

Taormina. L’ultimo saluto a Mario Bartolotta

Le parole di Don Enzo Biuso (Direttore dei Salesiani ndr) ne hanno ricordato la figura. Mario Bartolotta, 61 anni, è stato rapito prematuramente alla sua famiglia da una malattia che non gli ha lasciato scampo. Bartolotta era dipendente dell'Agenzia delle Entrate e noto esponente della Sinistra cittadina. Anche gli avversari politici lo apprezzavano per la correttezza e i modi: "un gentiluomo d'altri tempi", nonostante la relativamente giovane età, come oggi è molto difficile trovarne. La porta del suo ufficio era sempre aperta per tutti, cittadini ed amici, sempre disponibile per cercare di venire incontro alle esigenze di chi gli esponeva "piccole e grandi problematiche". Ai familiari e in particolar modo alla moglie Lucia Lo Giudice, alla figlia Eleonora e al fratello, vanno le più sentite condoglianze della Redazione di Blogtaormina.

Catania. Seminario “Dalla formazione al lavoro: strumenti di ricerca e di inserimento nel mercato...

Catania. Seminario "Dalla formazione al lavoro: strumenti di ricerca e di inserimento nel mercato del lavoro"
Carmelita Maricchiolo si fa portavoce dei disabili

Taormina. Carmelita Maricchiolo si fa portavoce dei disabili

Dare voce a chi non ne ha e rendere l'udito ai "sordi": così si potrebbe sintetizzare il progetto di Carmelita Maricchiolo, rappresentante locale dell'UNICEF. Carmelita...
Bagarre in consiglio comunale e su Facebook monta l'indignazione

Bagarre in consiglio comunale e su Facebook monta l’indignazione

Non si placano le polemiche per l'intervento di Vittorio Sabato durante l'ultimo consiglio comunale e un post su Facebook del consigliere di opposizione Eugenio...

Taormina: al via il Taormina Meet Jazz

Taormina: al via il Taormina Meet Jazz
ASM: è davvero opportuno "De Vita...lizzarla"?

ASM: è davvero opportuno “De Vita…lizzarla”?

In questi giorni il Sindaco Eligio Giardina ha proceduto a conferire vari incarichi di "sottogoverno" come quello al Consorzio Rete Fognante dove è stato indicato Francesco Grillo e il consigliere di maggioranza Andrea Raneri (Taormina 2013), che dovrebbe diventarne il futuro Presidente, anche se la Presidenza viene decisa dal consiglio di amministrazione.

Taormina. Consiglio comunale acceso: ci pensa Corvaja…!

Dal "faceto" al "serio": il civico consesso tenutosi ieri sera potrebbe essere a rischio annullamento, per via delle dimissioni presentate "last minute" dal consigliere di maggioranza Andrea Raneri, indicato dal Sindaco nel Consorzio Ente Fognante e di cui con ogni probabilità assumerà la Presidenza. La nomina (notificata all'interessato nel tardo pomeriggio) rende necessaria una surroga nel consiglio comunale, ecco spiegato perché la validità della seduta potrebbe essere a rischio.

A rischio la IV edizione del Taormina Media Award W. Goethe

Corre l’obbligo di informare quanti chiedono informazioni circa la IV edizione del premio internazionale di giornalismo “W. Goethe” 2013-2014 che è a rischio la continuazione del Taormina Media Award W. Goethe la cui IV edizione avrebbe dovuto, da tempo, essere pubblicizzata dalla nuova amministrazione comunale. L'amministrazione avrebbe dovuto soltanto adeguare le date del regolamento del premio istituito dal consiglio comunale nel 2010 all'anno 2014 ma ciò, da giugno scorso, non è stato ancora fatto.

Catania: Luca Parmitano incontra gli studenti nell’Istituto Tecnico Archimede

Catania: Luca Parmitano incontra gli studenti nell'istituto Tecnico Archimede. Domani 10 gennaio 2014, a partire dalle 11.00, l’astronauta siciliano Luca Parmitano visiterà l’Istituto Tecnico Archimede di Catania per incontrare gli studenti.

Lotteria Italia: va a Palermo il sesto premio

Lotteria Italia: va a Palermo il sesto premio. Anche la Sicilia è stata baciata dalla Dea bendata. Ben nove i biglietti vincitori

Premio “Città di Taormina”. Silvestri: “sono grato all’amministrazione”

Giorno 6 gennaio la befana è passata da Taormina e ha distribuito più doni che carbone! Il più emozionato, nonostante le tante esperienze vissute in una lunga esistenza, è stato l'Avv. Antonino Silvestri, che accompagnato dalla figlia Antonella ha ricevuto "in dono" dall'amministrazione comunale il prestigioso "Premio Città di Taormina" a coronamento di una lunga e non priva di sacrifici, carriera professionale.