La pandemia ha avuto un impatto significativo sull’economia italiana, con un calo del Pil dell’8,9% nel 2020. Tuttavia, rispetto al 2019, i fallimenti sono calati di un terzo e, più
in generale, si sono verificate meno uscite dal mercato. È quanto emerge da uno studio della Banca d’Italia.
fsc/

© Riproduzione Riservata

Commenti