Fumata nera al primo scrutinio per l’elezione del Presidente della Repubblica. Prevalgono le schede bianche, complessivamente 672. Il più votato è stato il magistrato Paolo Maddalena, seguito dal presidente “uscente” Sergio Mattarella. Voti anche per Marta Cartabia, Umberto Bossi e Silvio Berlusconi.
A sorpresa, è spuntato qualche voto “goliardico” per Amadeus, Bruno Vespa, Claudio Lotito, Alberto Angela, Alfonso Signorini, Giuseppe Cruciani, Mauro Corona e Claudio Sabelli Fioretti. Le prime tre votazioni prevedono l’elezione a maggioranza di due terzi dei componenti dell’Assemblea.

© Riproduzione Riservata

Commenti