TORINO (ITALPRESS) – La Juventus batte l’Udinese all’Allianz Stadium di Torino per 2-0 nella 22esima giornata del campionato di Serie A. Un successo, il sesto successo di fila a Torino contro i friulani, che permette agli uomini di Massimiliano Allegri di continuare la rincorsa alla zona Champions. Per l’Udinese secondo ko consecutiva nonostante una prestazione di tutto rispetto e baratro della Serie B che resta a poche lunghezze anche se con un paio di gare da recuperare. Dopo una fase iniziale di poca costruzione sia da una parte che dall’altra, è la prima verticalizzazione della serata mandare in gol la Juventus: filtrante rasoterra di Arthur per Kean che spalle alla porta fa la sponda di prima per Dybala, anticipando Perez, palla sfiorata da Nuytinck che arriva sui piedi della “Joya”, un paio di passi dentro l’area e sinistro imprendibile per Padelli. Il numero dieci bianconero non ha esultato e, anzi, ha rivolto con aria perplessa un lungo sguardo alla tribuna dov’erano presenti i dirigenti bianconeri. Possibile segnale di malessere per un rinnovo contrattale che non arriva. Nonostante il vantaggio, la Juventus ha faticato a imporre il suo gioco e un’Udinese ben messa in campo dal tecnico Cioffi e con qualità dei singoli ha alzato il baricentro portando Beto alla conclusione in un paio di occasioni, la più temibile al 36′ con un rasoterra dalla distanza bloccato da Szczesny. Ospiti ancora molto attivi in avvio di ripresa e Juventus in confusione, quasi incapace di mettere il naso fuori dalla propria metà campo. Al quarto d’ora prima occasione della ripresa per Cuadrado che con una punizione dall’estrema sinistra chiama alla respinta Padelli, mentre cinque minuti più tardi è Dybala con il mancino rasoterra a mettere fuori di poco. A togliere le castagne dal fuoco e a mettere la parola fine ci pensa però al 34′ la coppia De Sciglio-McKennie: il primo pennella un cross dalla sinistra, il secondo di testa infila di precisione la porta dell’Udinese spegnendo le velleità friulane di rimonta.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti