Per le cartelle notificate da gennaio a marzo 2022 i contribuenti avranno 180 giorni di tempo per saldarle invece dei canonici 60. Il punto dell’economista Gianni Lepre.

sat/gtr

© Riproduzione Riservata

Commenti