TAORMINA – Si è spento prematuramente nelle scorse ore il taorminese Antonio Russo. Da tempo lottava contro una malattia e ha combattuto la sua battaglia sino in fondo con grande dignità. Se ne va un uomo di valori umani importanti, sempre garbato e cordiale, generoso e pronto a mettersi al servizio degli altri, che nel tempo si è impegnato in tante occasioni per la propria comunità.

E’ stato uno degli organizzatori degli storici tornei ai Salesiani, nei locali dell’Oratorio San Giorgio che hanno visto crescere intere generazioni di cittadini. Nel 2001, con il suo modo di fare scrupoloso, fu anche uno dei più apprezzati volontari che per diversi mesi si impegnarono per le attività del Censimento della popolazione e della abitazioni, nella prima (non semplice) raccolta dati del nuovo millennio, affiancando l’Ufficio Anagrafe (ai tempi diretto da Aldo Cacopardo) in una squadra di giovani taorminesi della quale allora facevano parte, tra gli altri, anche l’attuale presidente di Taoxenia, Paola Costa, ed il giornalista Emanuele Cammaroto.

Addio Antonio, Dio ti apra le porte e ti accompagni in Paradiso. R.I.P. 

 

© Riproduzione Riservata

Commenti