MILANO (ITALPRESS) – E’ sufficiente un avvio di gara brillante al Napoli, unito a un gol dubbio annullato nel finale al Milan, per espugnare San Siro e superare così i padroni di casa per 1-0 nel posticipo della diciottesima giornata. Gli azzurri trovano il gol vittoria già al 5′. Zielinski batte un corner dalla destra che trova l’incornata di Elmas, abile ad anticipare Tonali e a battere Maignan. Dopo una primissima fase di marca partenopea, i rossoneri si procurano la prima occasione al 17′. Ballo-Tourè mette un bel cross dalla sinistra trovando Ibrahimovic che anticipa bene il diretto marcatore, ma il suo tentativo si spegne di poco a lato. Al 34′ è Florenzi a provarci con un sinistro di collo pieno da fuori area, ma la sfera esce di un soffio alla sinistra di Ospina. Dopo un finale di tempo privo di ulteriori emozioni, sono gli uomini di Pioli a procurarsi la prima opportunità a inizio ripresa. Al 4′ Ibrahimovic riceve in area da Krunic e scaglia un potente sinistro sul primo palo che Ospina devia in corner. Dopo una fase di scarsa brillantezza per entrambe le formazioni, i padroni di casa si fanno rivedere in ripartenza al 23′ quando Tonali apre per Messias, che rientra sul sinistro provando una conclusione a giro dal limite che però esce non di molto. All’89’, l’episodio più discusso della gara. Kessiè va a segno al termine di un’azione in mischia dei suoi. La rete viene inizialmente assegnata, ma Massa annulla dopo una revisione al Var durante la quale giudica attiva la posizione di fuorigioco di Giroud, il quale era fermo a terra dopo un contrasto. Il punteggio, a quel punto, non cambierà più. Un risultato che dà inoltre il via alla fuga dell’Inter, campione d’inverno con un turno d’anticipo a quota 43 punti e con 4 lunghezze di vantaggio sull’accoppiata formata proprio da Napoli e Milan.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti