“Questa è la mia prima volta dopo 20 anni, la prima fu con Zeffirelli con la Turandot e l’Aida e quest’anno con il Macbeth veniamo a vedere il potere che si unisce con il male”. Cosi’ Antonia Dell’Atte, al suo ingresso alla Sala a Milano
ban/pc/red

© Riproduzione Riservata

Commenti