Carmelo Feliciotto con la moglie Pancrazia Marcuccio

GIARDINI NAXOS – Lutto a Giardini Naxos, ma anche nella vicina Taormina, per la scomparsa del noto e stimato imprenditore Carmelo Feliciotto. Se ne va un uomo che ha dedicato la sua vita alla famiglia e alle imprese, portate avanti con sacrificio e lungimiranza e con un meritato successo. Negli anni Feliciotto si è dimostrato un volto di riferimento, affermato ed apprezzato, dell’imprenditoria nel primo polo turistico siciliano.

Il gigante buono, come lo chiamavano con affetto i suoi amici, ha legato il suo nome ad un marchio che ha rappresentato un pezzo di storia della Città di Taormina con il negozio di dischi in Corso Umberto, capace in seguito di rinnovarsi e stare al passo con le nuove sfide del Terzo Millennio e le mutevoli dinamiche del mercato.

Non ha mai perso la passione, il sorriso e l’entusiasmo per un lavoro che amava e per i suoi impegni che ha portato avanti sino all’ultimo con dedizione. La moglie Pancrazia Marcuccio è da sempre volontaria Unicef e donna apprezzata del nostro territorio.

Alla famiglia Feliciotto vanno le nostre più sentite condoglianze: alla moglie Pancrazia e ai figli Gianluca e Giancarlo.

© Riproduzione Riservata

Commenti