TAORMINA – La variante Omicron riaccende le paure riguardanti nel mondo la prosecuzione della pandemia da Coronavirus e rallenta in termini significativi il turismo in vista dell’imminente periodo delle festività di Natale e per l’inizio del nuovo anno. Ma la paura per la nuova ondata del virus, almeno per adesso, sembra avere un perimetro decisamente circoscritto all’immediato e non ferma, invece, i piani di vacanza dei turisti in vista della stagione estiva 2022.

Almeno per adesso, infatti, le strutture ricettive di Taormina, in particolare i cinque stelle ma anche altre attività del settore registrano segnali incoraggianti nelle prenotazioni per l’estate che verrà. Stando alle indicazioni raccolte dagli operatori del settore, c’è la preoccupazione delle persone per l’incremento dei contagi in questa fase e per quella che potrà essere la situazione in inverno ma prevale, al contempo, la fiducia e l’ottimismo per i prossimi mesi e la consapevolezza generale è che poi ci siano, comunque, i margini di tempo per ricacciare indietro l’emergenza. Il pensiero che prevale è che ci saranno, in ogni caso, le condizioni per non dover rinunciare alle vacanze per il prossimo anno.

© Riproduzione Riservata

Commenti