“In Piemonte abbiamo centinaia di chilometri di ferrovie che sono state abbandonate con una
decisione frettolosa, che non ci trovava d’accordo. Ecco perché con Rfi abbiamo avviato i lavori per riportare alla percorribilità ferroviaria la linea da Alba ad Asti”. Lo dice il direttore generale della Fondazione FS Italiane, Luigi Cantamessa, a bordo del treno che fa tornare in vita la linea ferroviaria delle Langhe-Roero-Monferrato, nel tratto tra Alba e Castagnole.

jp/sat/red

© Riproduzione Riservata

Commenti