Giuseppe Amato

TAORMINA – Giuseppe Amato si “laurea” il pasticcere numero 1 al mondo e dopo la straordinaria affermazione ottenuta a Parigi non fa mistero della sua grande emozione. Il Meilleur Patissier 2021, originario di Gaggi, dedica il successo alla famiglia e si dice ancora adesso incredulo dell’affermazione conseguita in terra transalpina, con il premio a cura dell’Associazion de Grandes Tables du Monde.

“Non so quante volte ho letto e riletto la comunicazione, e ancora fatico a crederci – afferma Amato -. Io, Giuseppe Amato, premiato come “Meilleur Patissier 2021” dall’Association des Grandes Tables du Monde! La lettera che mi annunciava il premio mi chiedeva di tenere la notizia riservata fino a cose avvenute, ma è stato durissimo mantenere il segreto: era troppa la voglia di gridare la mia felicità al mondo. Felicità, e infinita gratitudine. Perché se ho raggiunto questo risultato lo devo a chi per tutti questi anni mi ha sostenuto e incoraggiato: lo Chef Heinz Beck, i miei collaboratori e tutto lo staff della Pergola, i colleghi e amici che con i loro apprezzamenti e critiche costruttive mi hanno permesso di crescere professionalmente e umanamente. Ma soprattutto la mia meravigliosa famiglia. Manuela, Salvatore e Ginevra questo premio è per voi”.

© Riproduzione Riservata

Commenti