“Nella nostra esperienza di ospedale policlinico votato all’innovazione, la telemedicina è già oggi un servizio di valore per i pazienti e i loro caregivers. Questa rivoluzione è stata accelerata dalla pandemia”. Lo ha detto Luciano Ravera, amministratore delegato IRCCS Istituto Clinico Humanitas e Humanitas San Pio X, a margine della presentazione delle quattro proposte in materia di telemedicina identificate dal Gruppo di Lavoro “Digital Health e Pharma”.

tan/sat/red

© Riproduzione Riservata

Commenti