La prudenza è ancora d’obbligo ma a quanto pare l’incubo sta per finire ed il temuto ciclone mediterraneo, l’uragano Apollo, si sta allontanando in via definitiva dalla Sicilia. La conferma della svolta che sta maturando in questi momenti arriva dalla Protezione Civile.

“La notte scorsa ha piovuto sulla Sicilia orientale, soprattutto nel Messinese e nel Siracusano, ma non ha causato nuove criticità: non è caduta molta acqua. ll fenomeno è diminuito, depotenziato e si allontana dalla Sicilia“. E’ il bilancio fatto con l’Ansa dal capo del Dipartimento regionale della Protezione civile Sicilia, Salvo Cocina, che non si sbilancia su Apollo: “lasciamo parlare gli esperti meteorologi per dire se è finita, anche perché è imprevedibile: ieri le previsioni lo davano in allontanamento, poi è ritornato sull’isola“.

Gli interventi di protezione civile in Sicilia proseguono per fare fronte alle emergenze e alle criticità causate dal maltempo e dal ciclone Apollo. “Ci sono state da pulire, c’è anche da rimuovere e ci sono strutture da mettere in sicurezza e sopralluoghi da fare“, il capo del Dipartimento regionale sottolineando che “gli interventi maggiori sono a Siracusa e nella sua provincia, soprattutto ad Augusta” e che adesso è anche il “tempo di iniziare la conta dei danni“.

© Riproduzione Riservata

Commenti