I conti dell’Unione Europea forniscono una “immagine fedele e veritiera” della situazione finanziaria, specialmente per le entrate, mentre sui pagamenti ci sono ancora troppi errori. È
questa la conclusione della Corte dei Conti europea nella relazione speciale sull’esercizio finanziario 2020.

sat/red

© Riproduzione Riservata

Commenti