MILANO (ITALPRESS) – Il Milan supera a San Siro il Torino per 1-0 al termine di una sfida molto combattuta e poco spettacolare, decisa di fatto alla prima occasione utile creata dalla capolista. Sono infatti i rossoneri a passare già al 14′ quando Tonali calcia un corner dalla destra sul quale arriva Krunic che spizza di testa sul secondo palo trovando liberissimo Giroud che mette dentro da due passi per il gol partita. Alla seconda e unica altra opportunità degna di nota della prima frazione, i padroni di casa sfiorano il raddoppio. A pochi istanti dall’intervallo è Krunic a impensierire Milinkovic-Savic con un colpo di testa dopo una punizione battuta da Tonali, con la sfera che esce di poco alla sinistra del portiere. Nella ripresa, sono i granata a partire meglio e a bussare per primi quando al 3′ Pobega incorna dopo un angolo di Rodriguez ma manda alto dopo essersi smarcato bene da Kessiè. All’8′ Linetty si inserisce bene tra le linee e serve Belotti che da buona posizione sbuccia però il pallone che finisce docile tra le braccia di Tatarusanu.
Il portiere romeno salva i suoi al 31′ su Sanabria. Al 40′ Praet entra in area e prova a concludere ma il suo tentativo scheggia la parte alta della traversa dopo la deviazione di Tomori. All’ultimo secondo, Tatarusanu smanaccia in corner una palla sporca che si stava indirizzando pericolosamente verso la porta dopo una mischia furibonda. Nonostante un secondo tempo in sofferenza, il diavolo può esultare per un successo grazie al quale rimane in vetta da solo in attesa del match del Napoli.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti