GIARDINI NAXOS – Con la rinuncia da parte della ditta incaricata si chiude in queste ore la procedura in atto ormai da diversi anni per il porto turistico di Giardini Naxos per un progetto che non verrà realizzato.

L’iniziativa che in questi anni aveva suscitato le forti proteste degli ambientalisti non si concretizzerà e a mettere un punto al progetto della discordia è stata la decisione dell’impresa che era subentrata all’aggiudicataria della conferenza dei servizi e ha fatto sapere al Comune di non essere interessata a portare avanti l’iter, ultimare gli adempimenti e ad avviare quindi gli interventi.

A questo punto si chiude un capitolo ma il Comune di Giardini Naxos non intende rinunciare all’obiettivo di riqualificare l’area del porto turistico. Il sindaco Giorgio Stracuzzi preannuncia, infatti, “l’avvio, quanto prima, di una nuova procedura che sarà finalizzata a poter arrivare alla previsione di un progetto a misura d’uomo, che riesca cioè a contemperare la necessità di dare un impulso all’economia e al turismo della città con l’esigenza di salvaguardare la baia e scongiurare che venga così compromesso l’assetto ambientale e paesaggistico del territorio di Giardini Naxos”. 

© Riproduzione Riservata

Commenti