il presidente della Prima commissione, Daniele Saglimbeni

GIARDINI NAXOS – Via libera del Consiglio comunale di Giardini Naxos al regolamento per la disciplina degli impianti di trasmissione e telefonia mobile e per le attività di monitoraggio della esposizione umana ai campi elettromagnetici tra 0Hz e 300 GHZ.

Soddisfazione è stata espressa per l’esito della votazione dal presidente della Prima Commissione consiliare, Daniele Saglimbeni.

“Dai giorni subito successivi all’insediamento di questa Amministrazione – spiega Saglimbeni – ho iniziato a lavorare su questa delicata tematica. L’ex sindaco Nello Lo Turco aveva emanato un’ordinanza che vietava l’installazione di antenne con tecnologia 5G, l’ordinanza in questione com’è noto era stata impugnata dai colossi della telefonia mobile e sempre l’ex sindaco aveva nominato un legale per difendere l’ente. Voglio sottolineare che questa Amministrazione è assolutamente favorevole al progresso e all’innovazione tecnologica, ma è allo stesso tempo attenta e vigile quando si trattano materie che in qualsiasi modo possono riguardare la salute dei cittadini”.

“Per questi motivi, in accordo con la segretaria generale, dott.ssa Roberta Freni – continua Saglimbeni – si era deciso, pur non condividendone pienamente i contenuti, di mantenere l’efficacia dell’ordinanza di cui sopra per evitare un’aggravio della posizione dell’Ente e di lavorare contestualmente alla stesura del regolamento in questione. Ora che il regolamento è stato approvato potremo ritirare l’ordinanza e risolvere i contenziosi in essere che appunto cessano di avere valenza mancando l’ordinanza a cui si riferivano”.

© Riproduzione Riservata

Commenti