ROMA (ITALPRESS) – Via libera dal Consiglio dei ministri al decreto legge che aumenta le capienze nei luoghi di cultura e sport e nelle discoteche.
In zona bianca estesa al 100% la capienza nei cinema, nei teatri, nelle sale da concerto, nei musei e in tutti i luoghi della cultura. Per gli eventi sportivi sarà possibile riempiere gli impianti al 60% al chiuso e al 75% all’aperto. Per le discoteche e per i locali da ballo avremo capienza del 50% al chiuso e del 75% all’aperto. Per l’accesso sarà necessario il green pass.
“La decisione del Governo di consentire il ritorno al 100% della capienza nei cinema, nei teatri, nelle sale da concerto, nei musei e in tutti i luoghi della cultura accoglie in pieno la proposta che abbiamo ripetuto e confermato nelle ultime settimane, anche nella nostra ultima audizione con il Cts”, commenta il ministro della Cultura, Dario Franceschini, al termine del Consiglio dei ministri.
“Da tempo siamo convinti della totale sicurezza di questi luoghi con l’utilizzo del green pass e di tutte le misure di prevenzione: dal controllo della temperatura all’utilizzo della mascherina. Invitiamo gli italiani a tornare a vivere la cultura in tranquillità e sicurezza”, ha concluso il ministro.
“Forza Italia, insieme alla delegazione del centrodestra al governo, ha fortemente voluto questo allargamento delle maglie, che non è un liberi tutti ma che ci consente di dar fiato a tante realtà economiche sinora fortemente penalizzate dalla pandemia. Rivendichiamo, dunque, questo successo. Siamo estremamente soddisfatti per i traguardi raggiunti, per il metodo con il quale sono stati approvati, per il coinvolgimento, mai mancato con questo esecutivo, delle Regioni e degli enti locali.
Avanti così”, afferma Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie e capo delegazione di Forza Italia al governo.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti