ROMA (ITALPRESS) – L’affluenza alle elezioni amministrative alle ore 23 del 3 ottobre è al 47,05%, secondo quanto rende noto il Viminale quando sono disponibili i dati di 605 Comuni sui 1.153 monitorati dal ministero dell’Interno. Nel 2016, l’affluenza era stata alla stessa ora del 66,50%, ma si votava in un giorno solo.

Urne aperte il 3 e 4 ottobre in 1.192 comuni per le amministrative. In totale, in Italia, sono chiamati a votare oltre 12 milioni di cittadini. I seggi sono aperti dalle 7 alle 23 del 3 ottobre e il 4 ottobre dalle 7 alle 15. Sei i capoluoghi di Regione coinvolti: Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna, Trieste. Si vota anche a Benevento, Carbonia, Caserta, Cosenza, Grosseto, Isernia, Latina, Novara, Pordenone, Ravenna, Rimini, Salerno, Savona e Varese. L’eventuale turno di ballottaggio per l’elezione diretta dei sindaci, che riguarda solo i 119 Comuni interessati dal voto con più di 15mila abitanti, si svolgerà domenica 17 e lunedì 18 ottobre.
Oggi e domani si svolgeranno anche le elezioni regionali in Calabria per il presidente di Regione (a turno unico). Inoltre, si vota anche alle elezioni suppletive per la Camera dei Deputati in due collegi uninominali: a Siena, dove il segretario del Pd Enrico Letta corre per il posto lasciato libero da Piercarlo Padoan (andato alla presidenza di Unicredit), e Roma-Primavalle (203mila gli aventi diritto al voto), per il posto lasciato libero da Emanuela Del Re, nominata rappresentante speciale dell’Ue in Sahel.

(ITALPRESS).

 

© Riproduzione Riservata

Commenti