La Croazia chiede all’Unione Europea di tutelare il Prosek, un suo vino locale, ma la somiglianza del nome con il Prosecco ha
scatenato una decisa reazione di istituzioni e produttori italiani. Il commissario europeo all’Agricoltura, Janusz Wojciechowski, ha chiarito che la richiesta deve essere ancora valutata nel merito e che per la Commissione “è fondamentale proteggere le indicazioni geografiche”. mrv/red

© Riproduzione Riservata

Commenti