PARMA (ITALPRESS) – “Ho tentato ogni cosa per convincere il sindacato che dovevamo fronteggiare questa nuova minaccia, con lo stesso spirito che ci ha portato a fare i protocolli di sicurezza sui luoghi di lavoro, protocolli tra i più avanzati in Europa. Bastava adeguare quelli esistenti all’uso estensivo del green pass sui luoghi di lavoro, ma una parte del sindacato ha detto no. Preferisce gettare la palla nel campo del Governo e dire ‘se volete imponete con una legge l’obbligo vaccinalè”. Lo ha detto Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, intervenendo all’assemblea pubblica di Federalimentare. “E’ una fuga dalla responsabilità, una posizione assunta sapendo che nella maggioranza di Governo c’è chi ha flirtato con i no vax e chiedere una legge significa non avere nè il green pass e nè l’obbligo vaccinale. Non capisco come la responsabilità manifestata lo scorso anno ora sembra in questo Paese svanita”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti