Mario Bolognari e Gerardo Schuler

TAORMINA – Arrivano numerosi messaggio di cordoglio per la scomparsa di Salvatore Martorana, storico albergatore di Taormina e proprietario dell’Hotel Villa Paradiso.

“Con Salvatore Martorana – ha scritto il sindaco di Taormina, Mario Bolognari – ho condiviso anni di amicizia, di comuni ideali politici e di riflessione sul turismo e la nostra Taormina. La sua scomparsa mi produce un grande senso di tristezza e solitudine. Con lui era facile condividere momenti conviviali, così come era facile litigare su qualche aspetto della vita cittadina. È stato innanzitutto un raffinato albergatore, portando il suo Paradiso a livelli di eccellenza. È stato anche un leader dell’associazione albergatori di Taormina e Presidente della cooperativa Cata, unica vera esperienza di cooperazione degli imprenditori. È stato un taorminese innamorato della sua città, in grado anche di rilevarne difetti e manchevolezze. Un pensiero va rivolto ai familiari che perdono una guida e a cui va il cordoglio dell’intera cittadinanza”.

“Mi inchino con rispetto e con grande tristezza davanti all’amico e mio presidente, Salvatore Martorana – afferma l’attuale presidente degli Albergatori di Taormina, Gerardo Schuler – alla persona forte che era, alla sua opera di vita. Da presidente dell’associazione albergatori per molti anni, ha lasciato un segno indelebile nella lunga storia e tradizione della hotellerie di Taormina. Possa riposare in pace. A nome dei colleghi tutti, porgo le più sentite condoglianze alla famiglia Martorana alla quale siamo vicini nell’immenso dolore che ha toccato i loro cuori”.

© Riproduzione Riservata

Commenti