ROMA (ITALPRESS) – 202 afghani, tra i quali l’attivista Zahra Ahmadi e le ricercatrici della Fondazione Veronesi sono atterrati a Fiumicino. Lo rende noto il ministero degli Esteri. “Farnesina continua il proprio impegno con operazioni di rimpatrio, rivolgendo un’attenzione speciale a chi ha collaborato per l’Italia e a chi è minacciato, come donne e giovani”, si legge su Twitter. I 202 passeggeri erano a bordo di un KC767 dell’Aeronautica Militare.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti