Franco Parisi, ex presidente Aipt
Franco Parisi, ex presidente Aipt

TAORMINA – Non si placano le polemiche sull’episodio dell’Arco di Porta Messina danneggiato da un mezzo pesante. Sulla vicenda interviene il noto imprenditore taorminese, Franco Parisi, una delle cui boutique si trova proprio in prossimità dell’Arco di Porta Messina.

Parisi non fa mistero del suo disappunto per l’accaduto: il suo è uno sfogo significativo e del tutto condivisibile. “E’ inaccettabile che si verifichi un fatto del genere”, ha affermato il cavaliere Parisi. “Il fatto è accaduto nell’indifferenza della politica che non comprende forse la gravità di questi fatti anche per l’immagine della città. L’unica che è arrivata subito sul posto è stata la consigliera Alessandra Caltabiano. Poi abbiamo visto anche l’assessore Graziella Longo ma così non si può continuare. O si chiude quel passaggio come si è già fatto a Porta Messina con il dissuasore o si rischia il ripetersi di analoghi episodi. Questo ennesimo danneggiamento ci amareggia e dovrebbe far capire che così non si può più andare avanti. Continuando in questo modo la gente non può più ammirare la bellezza di Taormina ed è costretta, invece, a notarne il caos e il degrado”.

© Riproduzione Riservata

Commenti