GIARDINI NAXOS – Al secondo tentativo, dopo le fibrillazioni e il rinvio di giovedì scorso, arriva il via libera del Consiglio comunale al bilancio di previsione e l’Amministrazione del sindaco Giorgio Stracuzzi commenta così, in una nota, le polemiche e le bordate di questi giorni, arrivate anche dall’interno dell’aggregazione di governo. Dal primo cittadino arriva il primo monito della legislatura ad una parte della maggioranza che ha criticato e messo in discussione l’operato dell’esecutivo.

“Il bilancio di un ente locale rappresenta il cuore pulsante di tutte le attività ed i progetti che un Comune intende porre in essere a vantaggio dei cittadini. È il documento fondamentale in cui si concretizza l’indirizzo politico di un’amministrazione. Dal bilancio dipende la riattivazione di servizi essenziali quali l’assistenza domiciliare ad anziani e disabili o la prosecuzione di altri come la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Per questo motivo qualsiasi comportamento ostruzionistico sul bilancio riteniamo sia poco corretto”.

“Alle forze di maggioranza era stato richiesto uno sforzo per accelerare sull’iter procedurale di approvazione di questo documento per poter dare maggiori e più efficaci risposte ai cittadini. A nessuno è mai stato proibito di presentare emendamenti al bilancio dietro la logica assunzione di responsabilità politica derivante da tale iniziativa. A nessuno è mai stata proibita un’occasione di confronto. A tutti era invece stata data la rassicurazione sul consolidamento del dialogo politico interno e dell’azione amministrativa dopo il periodo estivo, considerata anche la necessità di verificare lo stato delle entrate nelle casse dell’ente”.

“Eventuali questioni personali o alchimie politiche non devono prevalere sul buon senso e sugli sforzi profusi per proteggere la compattezza di questa maggioranza. I consiglieri che hanno determinato volontariamente le note difficoltà riscontrate in sede di approvazione di bilancio, anche con la loro assenza, dichiarino chiaramente che posizione abbiano sull’azione amministrativa di questa maggioranza. Ma lo dicano chiaramente più ai cittadini che li hanno votati per essere leali ad un processo di cambiamento che a noi. Gli spazi per un forte proseguo dell’azione amministrativa fin qui portata avanti ci sono ancora. Ma occorre chiarezza, ora e subito. Giardini merita risposte che non possono attendere oltre”.

© Riproduzione Riservata

Commenti