Alfio Auteri
Alfio Auteri

TAORMINA – A pochi giorni dalla nomina del nuovo presidente di Asm Taormina e del Consiglio di Amministrazione, si va alla stretta finale per le scelte del sindaco che sta per sciogliere le riserve sulle indicazioni espresse dai gruppi di maggioranza.

Non c’è ancora la scelta definitiva e bisogna continuare a fare attenzione alle sorprese perché poi l’ultima parola resta quella di Mario Bolognari, ma adesso il favorito per la presidenza sembra essere Alfio Auteri,  l’imprenditore taorminese già consigliere di amministrazione dell’azienda nella legislatura 2002-2006, negli anni scorsi anche presidente della Fondazione Mazzullo ed esponente della prima ora del gruppo politico che fa riferimento a Mario D’Agostino.

Auteri viene dato in corsia di sorpasso sugli altri nomi e potrebbe così spuntarla sulle varie candidature, tra le quali quella del consigliere comunale Giuseppe Sterrantino – da tempo accostato a più riprese alla presidenza Asm (e alla liquidatela) ma la cui nomination non metterebbe d’accordo tutta la maggioranza – e poi l’ex assessore Giuseppe Caltabiano. In questo caso il gruppo politico guidato dalla vicepresidente del Consiglio, Alessandra Caltabiano ha chiesto una nomina tecnica alla guida dell’azienda e, tuttavia, l’orientamento pare essere per una indicazione politica sia per la presidenza che per il Cda.

© Riproduzione Riservata

Commenti