SPIELBERG (AUSTRIA) (ITALPRESS) – Jorge Martin ci ha preso gusto e piazza la seconda pole consecutiva al Red Bull Ring. Dopo il primo posto in qualifica e la vittoria nel GP di Stiria di una settimana fa, il pilota di Ducati Pramac si ripete sul circuito di Spielberg e straccia il record della pista del compagno di squadra Zarco: il giro super, piazzato all’ultimo tentativo, è in 1’22″643, precedendo di 34 millesimi un Fabio Quartararo comunque competitivo. Per Martin, che era stato costretto a passare dal Q1, è la terza pole stagionale nella classe regina visto che prima della doppietta austriaca era scattato davanti a tutti nel secondo Gp disputato in Qatar. Completa la prima fila l’altra Ducati di ‘Peccò Bagnaia, a quattro decimi da Martin e davanti a Johann Zarco, che scatterà invece in seconda affiancato da Marc Marquez e Jack Miller. Joan Mir su Suzuki aprirà la terza fila accompagnato da Aleix Espargarò e Miguel Oliveira. Non aveva superato il Q1, invece, Valentino Rossi: il ‘Dottorè partirà dalla diciottesima casella. Si era fermato alla prima manche delle qualifiche, primo degli esclusi, anche Alex Rins su Suzuki.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti