ROMA (ITALPRESS) – “”Chi invita a non vaccinarsi invita a morire”, ha detto Draghi in modo giusto, semplice e diretto. Io sono d’accordo al 101%. Ed è giusto utilizzare il Green Pass. I contagi cresceranno in modo esponenziale: chi si vaccina non si merita il lockdown, ma deve poter vivere come prima. Le zone rosse facciamole per chi non si vaccina, non per chi ha gli anticorpi”. Lo scrive il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, nella sua e-News.
“Trovo surreale la posizione di una parte del sindacato contraria all’utilizzo del Green Pass – spiega l’ex premier -. Da sempre i sindacati si battono per la sicurezza dei lavoratori: e ora? Che è successo? La posizione di Landini è molto simile a quella della destra sovranista, ma è soprattutto molto lontana dalle esigenze dei lavoratori. Strano, no? Non troverete, tuttavia, articoli sull’asse Salvini – Landini, perchè la maggioranza dei media è troppo impegnata a scrivere sull’asse Salvini – Renzi. Eppure siamo molto lontani, a cominciare proprio da vaccini e Green Pass, da Quota 100, dalle politiche europee e internazionali. Ma, evidentemente, il fatto di avere lo stesso nome impedisce a taluni di concentrarsi sui contenuti. Capita, si chiama superficialità”.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti