Palazzo dei Giurati, sede del Municipio di Taormina

TAORMINA – Asm Taormina è ufficialmente fuori dalla liquidazione. Dopo 10 anni di commissariamento, che era iniziato il 22 settembre 2011, il Consiglio comunale di Taormina ha deliberato oggi la fuoriuscita dell’Azienda Servizi Municipalizzati dalla liquidazione ed il contestuale ritorno alla normalità gestionale dell’ente di contrada Lumbi. La svolta su Asm è arrivata a conclusione di una maratona politica domenicale che ha portato anche all’approvazione dei bilanci di Asm dell’ultimo decennio. Il Consiglio comunale ha approvato ieri in un’unica seduta 11 delibere: quella sulla liquidazione e quelle sui 10 bilanci della municipalizzata che vanno dall’anno 2010 all’anno 2020. Sia i conti economici dell’azienda che la delibera di fine liquidazione sono stati esitati con il voto favorevole all’unanimità dei consiglieri di maggioranza, mentre l’opposizione sui bilanci ha abbandonato l’aula e sulla delibera di fine liquidazione si è astenuta. Venerdì scorso era già stata deliberata la transazione sul dare-avere tra Comune e Asm.

© Riproduzione Riservata

Commenti