COL DU PORTET (FRANCIA) (ITALPRESS) – Lo sloveno Tadej Pogacar vince la diciassettesima tappa del Tour de France 2021, la Muret- Saint-Lary-Soulan Col du Portet di 178.4 chilometri. Nella giornata della festa nazionale francese, la frazione è stata caratterizzata dai tre durissimi GPM consecutivi dopo 113 km pianeggianti che hanno condotto al traguardo volante di Bagneres-de-Luchon (tagliato per primo da Van Poppel). La maglia gialla della UAE Team Emirates mette il proprio marchio in una tappa spettacolare, aggiudicandosi la volata a 2215 metri d’altezza precedendo il danese Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma) e l’ecuadoriano Richard Carapaz (Ineos Grenadiers), ora rispettivamente secondo e terzo nella generale dopo la crisi di Rigoberto Uran, che non ha retto all’attacco di Pogacar ai -8.5 km. Domani, giovedì, l’ultima tappa sui Pirenei, con partenza da Pau e arrivo in salita a Luz Ardiden dopo 129.7 chilometri.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti