“Siamo stati bravi, i ragazzi sono stati meravigliosi. È importante per tutta la gente e per tutti i tifosi. Spero che i tifosi festeggino. Siamo felici”. Lo ha detto Roberto Mancini dopo il trionfo dell’Italia all’Europeo ai calci di rigore, contro l’Inghilterra, a Wembley. “Non c’è stata una partita facile, questa era diventata difficilissima. Ma l’abbiamo dominata e ai rigori bisogna avere anche un po’ di fortuna. Mi dispiace per gli inglesi”. Gli azzurri alzano il trofeo e puntano il Mondiale: “La squadra è cresciuta e può migliorare ancora. Si tratta di una rivincita personale a 29 anni dalla finale tra Barcellona e Sampdoria a Wembley: Si è chiuso un cerchio”, ha aggiunto Mancini.
“Abbiamo vinto meritatamente, c’era nell’aria qualcosa di magico e ci meritiamo questo  trionfo come se lo merita tutta l’Italia. Voglio ringraziare tutti i compagni a casa che hanno fatto parte di questo gruppo. Ora godiamocela. Abbiamo sempre giocato a calcio. Abbiamo sempre voluto comandare la partita, subendo un solo tiro in porta e abbiamo fatto la storia. E siamo passati da Gigi a Gigio”, il commento di capitan Chiellini.
“E’ la notte piu’ bella della mia carriera. Abbiamo fatto è qualcosa di incredibile, io e Chiellini siamo arrivati insieme a lottare per questo trionfo”, ha affermato invece Bonucci.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti