Battere l’Inghilterra nel tempio del calcio di Wembley. È l’obiettivo ambizioso dell’Italia di Mancini, che però dovrà fare i conti con la selezione britannica, giunta in finale con merito e, davanti ai propri tifosi, ancor più pericolosa. Merito innanzitutto del ct Southgate, che da ex difensore di rango ha saputo insegnare ai suoi ragazzi l’arte della resilienza.
mc/mrv/red

© Riproduzione Riservata

Commenti