Antonella Arcidiacono e Giuseppe Leotta

GIARDINI NAXOS – Il Comune di Giardini Naxos è rientrato in una ricognizione preliminare della Regione Sicilia per il finanziamento di interventi di riqualificazione di impiantistica sportiva a valere sul Fondo europeo per lo Sviluppo e la Coesione – residuo 2014/2020 e anticipazione 2021/2027.

L’Amministrazione Comunale, con l’impegno del presidente del Consiglio comunale, Antonella Arcidiacono e del vicepresidente Giuseppe Leotta, con delega allo Sport, sotto la supervisione del sindaco Giorgio Stracuzzi, ha richiesto un finanziamento di circa 800 mila euro per la riqualificazione del campo sportivo Giusy Pipino di contrada Calcarone.

L’iter burocratico è iniziato lo scorso marzo quando il dipartimento regionale Turismo, Sport e Spettacolo ha inviato una scheda di monitoraggio a tutti i comuni dell’isola per raccogliere eventuali progetti finanziabili ed abbozzare così la programmazione relativa al loro finanziamento a valere sul Fondo europeo per lo Sviluppo e la Coesione. L’ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale, composto da Arcidiacono e Leotta, coadiuvato dal sindaco, ha così inviato un progetto già presente nell’archivio dell’UTC. Successivamente, in data 1 luglio la Giunta Regionale con Delibera n.289 ha ritenuto di inserire il predetto progetto nella programmazione meritevole di finanziamento.

Il suddetto progetto prevede:
– La realizzazione del terreno di giuoco in erba sintetica;
– Messa a norma e efficientamento energetico dell’impianto di illuminazione dell’area di giuoco;
– Realizzazione di interventi di ristrutturazione interna;
– Realizzazione di una ulteriore tribuna per il pubblico, del tipo modulare prefabbricata;
– Realizzazione di un nuovo blocco ove sono previsti i servizi igienici per gli spettatori, suddivisi per uomini, donne e diversamente abili.

L’Amministrazione naxiota intende seguire ora “con ottimismo e determinazione” il proseguo dell’iter burocratico “con l’obiettivo di concretizzare un finanziamento che servirebbe a riqualificare un impianto strategico essenziale, non solo dal punto di vista sportivo, per l’intera comunità”.

© Riproduzione Riservata

Commenti