Giuseppe Santoro, Ariana Talio, Roberto Abbate e Giuseppe Leotta

GIARDINI NAXOS – La tematica relativa all’educazione alimentare ed alla promozione dei prodotti gastronomici d’eccellenza è sempre più di stretta attualità e a Giardini Naxos viene considerata un aspetto prioritario dall’Amministrazione comunale.

“L’incidenza di patologie quali l’obesità o il diabete nella popolazione è drammaticamente aumentata”, evidenziano l’assessore al Turismo del Comune di Giardini Naxos, Ariana Talio ed il vicepresidente del Consiglio comunale, Giuseppe Leotta, che hanno avviato un’interlocuzione per un patto strategico con Slow Food Alcantara – Taormina rappresentata dallo chef Giuseppe Santoro, presidente FIP, e dal Fiduciario Slow Food Alcantara-Taormina Roberto Abbate.

“Per questa Amministrazione è assolutamente prioritario avviare dei percorsi educativi con i più piccoli per trasmettere l’importanza di privilegiare cibi sani e prodotti in maniera sostenibile di cui il nostro territorio abbonda – hanno rimarcato Talio e Leotta -; parallelamente un secondo obiettivo è quello di coniugare sostenibilità alimentare con la promozione turistica ipotizzando l’organizzazione di un mercato della terra in periodo autunnale che esalti i prodotti d’eccellenza del comprensorio e stimoli l’attrazione di flussi turistici tramite, ad esempio, delle sessioni di show cooking realizzate da chef di assoluto prestigio. Siamo molto contenti di aver instaurato questa collaborazione con Slow Food nelle persone di Giuseppe e Roberto – hanno concluso Talio e Leotta – nella piena consapevolezza del prestigio e dell’attenzione che questa associazione ha sempre dimostrato per le tematiche in oggetto”. 

© Riproduzione Riservata

Commenti