Orlando Russo, il sindaco di Castelmola
Orlando Russo, sindaco di Castelmola

CASTELMOLA – “Sono pronto a correre per il terzo mandato. Abbiamo fatto cose importanti con la mia Amministrazione negli ultimi nove anni e siamo pronti a misurarci con l’elettorato e a sottoporci al giudizio sovrano della comunità”. Lo ha dichiarato il sindaco Orlando Russo che così annuncia la sua ricandidatura alla poltrona per le elezioni amministrative della primavera 2022. La recente normativa approvata dall’Ars che ha approvato la possibilità, nei piccoli comuni, per i sindaci in carica da due consiliature, di correre per un terzo mandato, a Castelmola ha rimesso in gioco Russo.

L’attuale sindaco in carica dal 2012 ora punta al tris. “Alle scorse elezioni del 2017 ho corso da solo e non ci fu nessun avversario – afferma Russo -. Stavolta spero ci siano contrapposizioni e che ci sia un’altra lista. La democrazia ha bisogno di una competizione in cui ci siano dei competitori che si confrontano con il giudizio sovrano dei cittadini e come sempre poi saranno loro a dire se abbiamo fatto bene. Io sono certo che nei miei due mandati abbiamo fatto tantissime cose importanti per Castelmola”.

Russo si ricandida ma non smentisce altri rumors e non esclude neanche di correre per un posto in lista alle Regionali o magari alle Nazionali: “Tutto è possibile, non posso escludere niente ed in ogni caso non si tratta di scenari incompatibili con una ricandidatura a sindaco. Rimango legato alla mia comunità e voglio continuare a servirla come ho sempre fatto nella mia vita. Vedremo se ci sarà la possibilità di una candidatura per il territorio alle Regionali. Ma potrebbe anche esserci l’opportunità in qualche collegio senatoriale quando arriverà il momento del ritorno al voto per le Nazionali. Vedremo, in ogni caso ritengo che ci sia ancora tanto da fare a sostegno della mia comunità, nella consapevolezza che in questi nove anni abbiamo rifatto slancio, vivibilità e prestigio alla nostra cittadina di Castelmola e abbiamo fatto tante battaglie per l’intero comprensorio”.

© Riproduzione Riservata

Commenti