Daniele Lo Presti
Daniele Lo Presti, vicecomandante della Polizia locale di Taormina

TAORMINA – Dopo la manifestazione di interesse che ha visto una sola domanda di adesione, con un agente proveniente da Milano, il Comune di Taormina non si rassegna ad un’estate con l’emergenza della carenza di organico per la Polizia locale e possibili, ulteriori, sviluppi della situazione sono adesso attesi già nei prossimi giorni. Al momento la situazione, già nota, è quella di soli 7 operatori disponibili ed uno che andrà in pensione ad agosto, e l’unico rinforzo che dovrebbe essere in servizio da inizio luglio è un 40 enne in arrivo dal Comando di Polizia municipale di Milano.

L’operatore che ha scelto Taormina e di avvalersi dell’istituto di comando, che consente di spostarsi in via temporanea, rimanendo alle dipendenze del proprio ente di appartenenza, è un 40 enne – con 13 anni di servizio – assunto nel 2008 e ora prossimo a trasferirsi in Sicilia per 6 mesi o per un anno. A questo punto, per provare a sbloccare questa condizione di impasse e far arrivare altri agenti a Taormina si sta muovendo il vicecomandante della Polizia locale, Daniele Lo Presti.

A quanto risulta, sarebbe stato proprio Lo Presti a convincere l’agente già in arrivo da Milano e lo stesso Lo Presti starebbe adesso mediando per convincere un secondo operatore, sempre proveniente da Milano (ma siciliano) a scegliere Taormina con l’istituto del comando. Il pressing di Lo Presti diventa, insomma, un fattore che può sbloccare una situazione di impasse che sin qui non ha trovato una soluzione risolutiva.

Sarà necessario, in ogni caso, il nulla osta del Comune di Milano, presso il quale l’operatore risulta assunto. Si va verso una corsa contro il tempo perché l’estate è ormai iniziata, i servizi da svolgere nel territorio di Taormina (in centro e nelle frazioni, e tenendo conto anche del litorale che in estate è pieno di turisti ed avventori) sono tanti e c’è l’assoluta necessità di poter contare su ulteriori rinforzi per potenziare un organico ridotto ai minimi termini

© Riproduzione Riservata

Commenti