PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Mathieu van der Poel vince la seconda tappa del Tour de France 2021, la Perros-Guirec-Mur de Bretagne di 183.5 km. Capolavoro del corridore olandese del team Alpecin-Fenix che raccoglie gli otto secondi di abbuono al primo passaggio sul Mur de Bretagne e sferra l’attacco decisivo nell’ultimo chilometro che piega le gambe di un generoso Sonny Colbrelli: van der Poel sfila così la maglia gialla dalle spalle di Alaphilippe al termine di una tappa durissima, caratterizzata anche da violenti scrosci di pioggia. Sul podio con lui gli sloveni Tadej Pogacar e Primoz Roglic.
Van der Poel guida dunque ora la classifica generale con 8 secondi su Alaphilippe, 13 su Pogacar e 14 su Roglic. Lunedì la terza frazione, la Lorient-Pontivy di 182.9 km senza grosse asperità, con soli due GPM di quarta categoria.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti