L’Unione europea ha preso una decisione che potrebbe avere importanti riflessi sulle capitali del turismo europeo e tra queste anche Taormina: i viaggiatori in arrivo dagli Stati Uniti in Europa non avranno bisogno di essere vaccinati. Basterà un tampone molecolare negativo effettuato nelle 72 ore precedenti, o un tampone rapido entro le 48 ore. La decisione, presa dai 27 ambasciatori al Consiglio dell’Ue e portata al Consiglio Ecofin di venerdì per l’approvazione, apre l’ammissione nei confini europei dei viaggiatori Usa anche per ragioni turistiche e senza bisogno della vaccinazione contro il Covid, né di altre restrizioni come la quarantena. Si potrebbe così favorire l’arrivo di molti turisti che da oltre Oceano sono pronti a tornare nel Vecchio Continente e tra le loro mete preferite hanno l’Italia e la Sicilia. Le previsioni ad oggi parlano di molti arrivi che dovrebbero concretizzarsi non prima di fine estate ma gli sviluppi di queste ore potrebbero imprimere una prima significativa svolta e accelerare il ritorno in Europa dei turisti americani.

© Riproduzione Riservata

Commenti