“Il girone delle mine vaganti”. Vladimir Petkovic aveva definito così il gruppo A di Euro2020, e a ragione: la sua Svizzera non è andata oltre il pari al debutto con il Galles e domani sera all’Olimpico, contro l’Italia, darà vita al match clou del girone. In comune con Roberto Mancini, il ct elvetico ha un passato importante con la Lazio. Inoltre, la nazionale del mister nativo di Sarajevo ha giocatori che lavorano assieme da tempo e che due anni fa, nella prima Nations League della loro storia, hanno raggiunto la Final Four, cedendo in semifinale al Portogallo.
mc/mrv/red

© Riproduzione Riservata

Commenti