Il marchio Jeep dopo 28 anni ritorna a cimentarsi nel segmento dei pick-up con il modello Gladiator. Questo pick-up aggiunge ulteriore praticità alla capability Wrangler, grazie alla configurazione a doppia cabina con cassone in acciaio da 153 cm. Inoltre dispone della capacità 4×4 grazie al sistema di trazione integrale Command-Trac, agli assali Dana 44 di terza generazione e a gomme off-road. Sotto il cofano batte un cuore ad hoc, come il MultiJet V6 turbodiesel da 3 litri con 264 cv di potenza e 600 Nm di coppia, che assicura prestazioni, potenza ed elasticità ad hoc.
tvi/mrv/red

© Riproduzione Riservata

Commenti