“Liberalizzare gli appalti e introdurre la norma del massimo ribasso è una cosa inaccettabile”. Così Maurizio Landini, segretario generale della Cgil, a margine del sit-in di protesta organizzato davanti a Montecitorio per sensibilizzare sulla causa dei morti sul lavoro.
mpe/sat/gtr

© Riproduzione Riservata

Commenti