Gabriel Escarrer, Ad di Melià (foto fvw TravelTalk)

TAORMINA – Dopo Four Seasons, un’altra grande catena alberghiera internazionale “sposa” la Città di Taormina. Sbarca, infatti, nella capitale del turismo siciliano il colosso spagnolo dell’hôtellerie Meliá. La società maiorchina, che controlla 380 hotel in oltre 40 Paesi nel mondo, ha annunciato che da qui al prossimo biennio saranno inaugurate infatti le prime due strutture del brand Meliá Hotels & Resorts. Una sarà a Taormina e l’altra a Siracusa.

La prestigiosa catena alberghiera spagnola corona così ufficialmente il suo interesse, che da tempo ormai era in atto ed era stato avviato a fari spenti, per l’apertura di una struttura nella Città di Taormina. La notizia della volontà di Meliá di puntare sulla Città di Taormina, era stata anticipata dal giornalista Emanuele Cammaroto (direttore di BlogTaormina) già il 4 febbraio 2016 e poi rilanciata con ulteriori dettagli il 23 marzo 2016.

L’annuncio ufficiale adesso è stato dato dal CEO ed Amministratore delegato, Gabriel Escarrer, in conferenza stampa a Madrid durante Fitur 2021. Nell’occasione è stato presentato il piano d’investimento del Gruppo.

Ad oggi Meliá è presente in Italia solo a Roma, Genova e Milano. Escarrer in conferenza stampa non ha svelato ulteriori dettagli sui progetti siciliani, affermando solo che i due resort dovrebbero essere pronti per il 2023 e che Meliá sta già lavorando con determinazione per concretizzare questo obiettivo.

La Meliá Hotels International, S.A. è una catena di alberghi spagnola fondata nel 1956 da Gabriel Escarrer Juliá a Palma di Maiorca. La compagnia è il principale operatore mondiale di resorte la tredicesima catena alberghiera più grande del mondo, con alberghi in 30 Paesi.

Pur restando un’azienda familiare, oggi Melià conta oltre 380 hotels in tutto il pianeta, distribuiti in quattro continenti, e gestisce 7 marchi: Gran Melia, Me, Paradisus Melia, Innside, Sol, Tryp. Nel suo portafoglio Meliá può vantare una straordinaria capacità ricettiva superiore alle 87.000 camere.

© Riproduzione Riservata

Commenti