ROMA (ITALPRESS) – Un terremoto di magnitudo 7.4 ha colpito il nord-ovest della Cina. L’epicentro è stato localizzato a una profondità di 10 chilometri sull’altopiano tibetano, scarsamente popolato. Il bilancio, per ora, è di almeno un morto.
La scossa è stata preceduta da un’altra di magnitudo 6.1 in un’altra zona montagnosa, dove sono morte due persone e altre 17 sono rimaste ferite. In 20 mila hanno dovuto abbandonare le loro abitazioni.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti