MONTALCINO (ITALPRESS) – Mauro Schmid ha vinto l’11^ tappa del Giro d’Italia 2021, 162 chilometri da Perugia a Montalcino con quattro settori di sterrato in stile Strade Bianche. Lo svizzero della Qhubeka-Assos, protagonista di una lunga fuga insieme ad altri 10 atleti, ha battuto in volata Alessandro Covi (UAE Emirates). Terzo il belga Harm Vanhoucke (Lotto Soudal). Il colombiano Egan Bernal (Ineos-Grenadiers), arrivato a 3’09” di ritardo dal vincitore con Emanuel Buchmann (Bora Hansgrohe), ha conservato la maglia rosa allungando sugli avversari nel finale. Crisi per Remco Evenepoel: il belga della Deceuninck-Quick Step si è staccato nel terzo tratto di sterrato a circa 20 km dal traguardo. Staccati anche i due della Trek-Segafredo, Giulio Ciccone e Vincenzo Nibali, che hanno perso le ruote del gruppo dei migliori nell’ultima salita di giornata, il Passo del Lume Spento. Giornata nera anche per l’irlandese Daniel Martin della Israel Start-Up Nation e per il veronese della UAE Emirates Davide Formolo. Domani è in programma la 12^ tappa, 212 chilometri da Siena a Bagno di Romagna con quattro salite e 3700 metri di dislivello.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti