Philip Morris nell’ultimo quinquennio ha acquistato un terzo della produzione di tabacco dell’Umbria. Si stima che per ogni euro di acquisti della multinazionale, se ne attivi uno addizionale nel circuito economico regionale, con ricadute positive anche per l’occupazione.
mrv/abr/gtr

© Riproduzione Riservata

Commenti