Bruno De Vita

TAORMINA – Diventerà Bellissima, la compagine del governatore Nello Musumeci, a Taormina sovrintesa da Bruno De Vita (commissario locale del partito), si organizza in vista del percorso politico che porterà alle elezioni amministrative del 2023 e rende noti gli incarichi operativi disposti per le attività del gruppo.

“Facendo seguito alle indicazioni emerse nel corso dei primi incontri del Circolo di Taormina di “Diventerà Bellissima” ed all’avvio della campagna di adesioni 2021, su disposizione del Commissario del partito taorminese – si legge in una nota -, si è avviata l’organizzazione del circolo mediante attribuzioni di incarichi operativi agli attivisti e dirigenti locali. Vice-commissario con delega alla politica locale e quindi incaricato di collaborare nel rapporto con le altre forze politiche cittadine Salvatore Valerioti; vice-commissario con delega alle politiche comprensoriali il commercialista Giuseppe Spartà; portavoce Enza De Luna; responsabile del tesseramento Salvatore Curcuruto; responsabile del programma amministrativo il prof. Carlo Turchetti; segretario Enrico Buda; responsabile web e Social Marco Parisi; responsabile frazione Trappitello Salvo Magro; responsabile organizzativo e per la comunicazione Sakiko Chemi. La “squadra” costituita dal commissario De Vita si è già messa al lavoro per concretizzare entro un mese le prime iniziative e programmare altre iniziative funzionali a far crescere a Taormina il movimento fondato da Nello Musumeci, con l’obiettivo di coinvolgere e far partecipare al progetto politico un grande numero di simpatizzanti ed, entro fine anno, celebrare un grande congresso alla presenza del presidente Musumeci. “Sono molto soddisfatto del lavoro che stiamo facendo – ha dichiarato De Vita – sia in relazione alla crescita ed organizzazione del movimento, che in relazione alla costruzione di una casa ed un progetto comune per tutti coloro che chiedono un radicale cambiamento nel modo di governare la città. Su questo fronte ci stiamo già attrezzando con una serie di progettualità che porteremo al confronto con i cittadini e con le altre forze politiche ed a breve, infatti, verranno individuate altre iniziative ed attivati nuovi gruppi di lavoro”.

© Riproduzione Riservata

Commenti