ROMA (ITALPRESS) – “Il lasciapassare vale per tutti, anche e soprattutto per i turisti extra Ue. Le regole sono molto semplici e basta rispettarle: essere vaccinati, o guariti o avere un tampone negativo”. Lo ha detto in un’intervista a Sky TG24 Economia il ministro del Turismo Massimo Garavaglia. “L’importante – ha detto – è correre veloci: la crisi del Covid è paragonabile all’ingresso della safety car in un gran premio, quando c’è un incidente, adesso esce la safety car e chi corre più veloce vince. Bisogna essere veloci e organizzati. Rispetto alla Grecia che ha fatto questa misura sulle isole e basta, noi vogliamo essere veloci. Il lasciapassare accelera e anticipa le regole europee: sostanzialmente con un semplice pezzo di carta che certifica che si rispettano le regole, si evita la quarantena: questo è fondamentale per il turismo straniero. Solo Stati Uniti e Gran Bretagna insieme rappresentano più del 30% dell’arrivo di stranieri in Italia, oltretutto stranieri che spendono molto. E’ un’azione fondamentale. Il fatto che si parta subito significa far ripartire subito le prenotazioni”.
(ITALPRESS).

© Riproduzione Riservata

Commenti